Sessualità Femminile

La sessualità femminile risente di fattori fisici e psichici e può avere varie problematiche a seconda dell'età, dell'equilibrio ormonale, delle patologie psichiche o organiche della donna.
Le patologie sessuali possono essere spesso il vero motivo della visita ginecologica, in maniera esplicita o mascherate talvolta da altri disturbi.
Una volta fatta la diagnosi si apre la strada alle possibili soluzioni, che possono essere di tipo farmacologico, fisiologico, fittoterapico, psicologico ecc.

Gravidanza

La gravidanza richiede un'attento monitoraggio fin dalle prime fasi. Consigliabile una visita preconcezionale, ultile per valutare se esistono fattori di rischio e cosa si può fare per prevenirli ( ad esempio il vaccino per la rosolia protegge la gestante dall'eposizione del feto al pericolo di malformazioni, se la madre la contrae nei primi tre mesi di gestazione ).
E' necessario alla prima visita informare la donna gravida della possibilità di effettuare la diagnosi prenatale, consigliarle una dieta adeguata, da integrare con vitamine ed oligoelementi, se necessario, informarsi sul tipo di lavoro che svolge, e che se particolarmente faticoso può essere controindicato, sulle abitudini voluttuarie ( fumo, alcool, etc, ) che devono essere evitate.
Una prudente attività fisica può essere invece incoraggiata evitando gli eccessi. E' molto importante fornire una reperibilità telefonica per consigli e spiegazioni che non può certo sostituire la visita periodica ma rappresenta un valido aiuto per affrontare al meglio i nove mesi della gravidanza.

Infertilità

E quando la gravidanza non arriva? Oggi purtroppo assistiamo sempre più frequentemente a casi di sterilità femminile, maschile o di entrambi, soprattutto per l'aumentare dell'età degli aspiranti genitori. Esiste fortunatamente una serie di indagini se ci sono realmente dei problemi e, nel caso affrontarli adeguatamente.

Contrariamente a quanto si possa pensare l'infertilità al giorno d'oggi è un problemas molto più frequente che in passato, perchè uomini e donne decidono di avere un figlio sempre più in là nel tempo. E con il passare degli anni, stili di vita sbagliati o diversi tipi di patologie, compromettono la fertilità. Fumo, alcool, droge, traumi sportivi, farmaci, disturbi ormonali ed altre patologie compromettono a vari livelli la funzione riproduttiva.

La Dott. Vecoli si occupa anche di problemi legati all'infertilità di coppia e, con accurata e tempestiva valutazione, eseguita tramite una serie di esami approfonditi e complessi, riesce a comprendere ed a risolvere il problema con adeguate terapie.

Lucca

Medicitalia (clicca qui)

La Dottoressa Lucis Vecoli risponde alle lettrici.
Torna su